Tappeto persiano esportazione

  persiancarpetexport
farsi    english    italy
HomeChi siamoContattaciFaqVariet
line
Abadeh
Afshar
Angilas
Arak
Ardebil
Azarbaijan
Baluchi
Bijar
Birjand
Borchalu
Esfahan
Farahan
Fars
Gabbeh
Ghahar Mahal and Bakhtiari
Gharajeh
Gholtogh-gharagoslu rugs
Ghom
Hamedan
Heris
Joshaghan
Kashan
Kashmar
Kerman
Khorasan
Kordestan
Lilihan
Lorestan
Malayer
Marand
Mashhad
Nahavand
Nain
Sanandaj
Sarab
Sarugh
Shahreza
Shiraz
Tabriz
Tafresh
Tehran
Turkoman
Yazd
Zanjan
line
seperator  

Sanandaj

 
A Sanandaj, centro della regione kurda, anticamente chiamato Senneh, giā da uno o due secoli vengono lavonati i pių raffinati tappeti di tutto l’oriente.

I tessitori di Sanandaj adoperano fibre molto ritorte, per cui ogni singolo nodo č perfettamente distinguibile sul rovescio dei loro tappeti.

I pezzi annodati attualmente a Sanandaj sono per lo pių di tipo omogeneo: I’abilitā dei loro tessitori e del disegnatori non ha apportato migliorie di rilievo negli ultimi anni, anzi, se osserviamo i tappeti rinomati e stupendi appartenenti alla produzione passata di Sanandaj, possiamo affermare senz’altro che Ia raffinatezza degli attuali elaborati risulta, al paragone, un po’ diminuita.

I tessitori Iocali hanno generalmente tendenza a realizzare tappeti di dimensioni ridotte, schienali Zar— o—nim, tappeti da Sajjādeh e, solo raramente, tappeti Pardeh’i.

La tintura in questa zona č eseguita con rara perfezione. Si usano in prevalenza colori naturali nei toni dell’azzurro - blu, del rosso, del verde pistacchio, deIl’avorio, dell’oro, del rosa pesca, del marrone e del verde.

La lana utilizzata č quasi sempre del tipo filato a mano, e molto sottile. Predominano i disegni geometnici su schemi con grandi medaglioni a sei punte e strisce di mazzi di fiori; quest’ultimo simbolo č realizzato dagli artigiani di Sanandaj sempre con notevole abilitā e fantasia. La forma dei loro Botteh richiama alla mente quelli del tappeti di Ghom, Arāk, Kermān e Birjand. Fondamentalmente, il Botteh ha sempre incontrato il favore degli appassionati di tappeti sia nello stile geometrico, o in quello curvilineo, sia in forma isolata, o nei motivi derivati, o anche ripetuto su tutto iI campo.

La sua sagoma scaturisce dalle mani dei progettisti di disegni per tappeti sempre come forma perfetta e attraente. Un altro disegno riscuote grande successo in molti centri di tessitura iraniani: č il motivo Harāti, molto comune nella tradizione di Sanandaj.

Qui, infatti, il disegno Harāti e il Botteb sono realizzati in stile geometrico su tappeti con un medaglione a sei punte e con un bordo del tutto particolare, al cui interno grandi figure di Botteh si rincorrono l’una con l’altra come perle di un rosario, incorniciando un campo che si presenta interamente decorato da motivi Harāti. Nei tappeti di Sanandaj si trovano anche le immagini dell’albero e del cespuglio. Questo modulo č composto da cipressi, salici piangenti e platani, alberi abbastanza comuni anche nei motivi decorativi del Lorestān e di Josheghān.
Friendly cooperazione
hand shake
Trasporto in tutto il mondo
ship
Miglior Servizi
keybord
Aria di spedizione
cargo
Colori freschi
color
     
Š PERSIANCARPETEXPORT Corporation. All Rights Reserved.